Sulla base del business plan elaborato dal team dedicato al Management 2.0 di GSO da me presieduto in qualità di Direttore Scientifico, nell’aprile del 2013 viene fondato Hitrea – Hidden Treasure, di cui sono nominato Direttore Generale.

Hitrea oggi offre a realtà private e pubbliche prodotti e servizi integrati (processi HR, sviluppo organizzativo, system integration) finalizzati alla trasformazione dell’azienda in una Social Organization ispirata alla logica e ai principi del Management 2.0. Metodi e strumenti di riferimento sono descritti nel volume  L’Intelligenza collaborativa. Verso la social organization, EGEA, 2013.

Il volume propone un piano per l’azione strategica distinto in tre fasi: diagnosi, progettazione strategica, implementazione operativa. In concreto le cose da fare indicate nel libro, in grande sintesi, sono (in evidenza qualche link di approfondimento sui singoli aspetti):

A livello diagnostico:

Formazione/informazione sui modelli collaborativi di Social Organization

Assessment strategico, culturale, organizzativo, tecnologico

Organizational Network Analysis

Community Mapping 

A livello di progettazione strategica:

Definizione del Roi del lavoro collaborativo

Misurazione, controllo e reportistica

IT Strategy (progettazione dell’enviroment e della roadmap evolutiva)

Governance (strutture e processi organizzativi, Social Media Policy) e Risk Assessment

Piano di Comunicazione per il People Engagement 

A livello operativo:

Trasformazione della Intranet in Social Portal

Diffusione del Community Management

Realizzazione della suite di strumenti per la Social Learning Experience

Implementazione di strumenti 2.0 di Gestione della Performance.

Come Direttore Generale ho l’incarico di definire e tenere costantemente aggiornata l’offerta Hitrea, sviluppare le azioni di marketing e di sviluppo della notorietà del Network, coordinare il team di persone che collaborano allo start up e allo sviluppo di Hitrea, presidiare lo staffing dei progetti consulenziali, assicurandone la qualità in termini di efficacia ed efficienza del loro deployment, raggiungimento dei risultati e soddisfazione dei clienti.

 

Tagged with:
 
L'intelligenza collaborativa. Verso la social organization

L'intelligenza collaborativa. Verso la social organization

Il libro spiega come trasformare una organizzazione tradizionale in una social organization, fondata su processi orizzontali, community e strumenti di lavoro collaborativo. La Prima Parte descrive le fasi del passaggio strategico a modelli di management 2.0. La Seconda mostra l'evoluzione della funzione HR per adeguarsi alle logiche del lavoro collaborativo.Nella Terza sono presentati i principi  sui quali edificare i nuovi comportamenti diffusi. Ogni capitolo propone la testimonianza di Top Manager di realtà che hanno  anticipato il cambiamento. 
Vai ad acquistare  il libro
E' disponibile l'edizione internazionale in lingua inglese del volume sul sito di Cambridge Scholars
 
 
Racconti invernali da spiaggia
 
Ecco, finalmente, una narrazione che vive nell’ecosistema digitale, un wikiromance che fa dei nuovi strumenti interattivi di lettura il fulcro del suo raccontare.
Il luogo narrativo di Racconti invernali è il lungomare di Rimini, ritratto attraverso 118 instantanee, ciascuna integrata da un testo e un apparato mutimediale: “(pseudo) instagrammi” tratteggianti un mondo fantastico che dai luoghi reali si allontana a volte sideralmente. E che è solo il punto di partenza per i viaggi personali che ogni lettore farà al suo interno. 
Si consiglia la lettura orizzontale su Ipad per fruire al meglio dell'esperienza transmediale.
Vai ad acquistare l'ebook 
Nulla due volte in ebook
Da molto tempo esaurito nella sua forma cartacea, rinasce come ebook Nulla due volte, il libro scritto da Marco Minghetti nel 2006 intorno a 25 poesie del Premio Nobel Wislawa Szymborska, illustrato dalle foto di Fabiana Cutrano e arricchito dai commenti di 25 personalità del mondo della cultura e dell'economia. 
Ha scritto Francesca Mazzucato: "Un testo complesso per raccontare una società densa, variegata e stratificata come la nostra, proponendo attraverso le poesie e le magnifiche fotografie uno sviluppo enorme, vastissimo, di alcuni temi come convivialità, motivazione individuale e sviluppo delle relazioni interpersonali, gestione della conoscenza, diversità e creatività, sensemaking".
Vai all'ebook